Alessandro Spina 2018-06-14T14:13:46+00:00
ALESSANDRO SPINA
ALESSANDRO SPINAworld 🌐

Ha studiato canto presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano,nel 2005 ha debuttato il ruolo di Lunardo ne I Quatro Rusteghi di W. Ferrari presso il Teatro Verdi di Pisa.

In seguito ha avuto modo di debuttare in alcuni fra i maggiori palcoscenici del mondo, fra i quali Teatro alla Scala, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro La Fenice di Venezia, Arena di Verona, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Regio di Parma, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Verdi di Trieste, Opéra de Montecarlo, Opéra de Nice, Opéra de Royal de Wallonie de Liege, La Monnaie de Bruxelles, Opera de Tenerife, Wexford Festival e Macerata Opera Festiaval.

Ha collaborato con direttori d’orchestra quali Roberto Abbado, Riccardo Chailly, Asher Fisch, Daniele Gatti, Michele Mariotti, Zubin Metha, Riccardo Muti, Daniel Oren, Evelino Pido’, Nello Santi, Wolfgang Sawallish, Pinchas Steiberg, Juraj Valcuha, solo per nominarne alcuni.

Fra gli ultimi successi si segnalano le produzioni de La fanciulla del West e La traviata al Teatro alla Scala, La bohème (Colline) all’Opéra de Liège, Il trovatore (Ferrando) al Macerata Opera Festival, Turandot (Timur) in tournée nei Teatri di Pavia, Brescia, Cremona e Como e L’elisir d’amore (Dulcamara) al Teatro Coccia di Novara.

Fra gli impegni della stagione 2017/18: La Cenerentola (Alidoro) nei Teatro di Brescia, Cremona, Pavia, Bergamo e Como, Adriana Lecouvreur (Principe Bouillon) all’Opéra de Montecarlo, Rigoletto (Sparafucile) alla Opéra Royal de Wallonie de Liège, Il Tabarro e Gianni Schicchi nei Teatri di Piacenza e Modena, Il trovatore (Ferrando) al Teatro Petruzzelli di Bari e a Tokyo, Maria Stuarda (Giorgio Talbot) alla Deutsche Oper am Rhein.