Carlo Ventre 2018-06-14T13:58:36+00:00
CARLO VENTRE
CARLO VENTREworld 🌐

Nato a Montevideo (Uruguay), inizia a studiare presso la Escuela de Arte Lirico della sua città. Ha vinto il premio “Gino Bechi” al Concorso Francisco Viñas di Barcellona e il Pavarotti Voice Competition di Philadelphia. Fra i suoi insegnanti Gino Bechi, Magda Olivero e Carlo Cossutta.
Il suo debutto operistico avviene nel 1994 quando, giovanissimo, interpreta il Duca di Mantova in Rigoletto al Teatro alla Scala, sotto la direzione di Riccardo Muti.

Da allora ha avuto inizio una carriera internazionale che lo ha portato nei più prestigiosi teatri del mondo: Wiener Staatsoper, ROH Covent Garden di Londra, Opéra Nationa de Paris, Teatro alla Scala, Liceu de Barcelona, Maggio Musicale Fiorentino, Deutsche Oper e Staatsoper di Berlino, Semperoper di Dresda, Opernhaus di Zurigo, Teatro Colón di Buenos Aires, New National Theatre di Tokyo, Dallas Opera, San Francisco Opera, Arena di Verona, Teatro dell’’Opera di Roma, solo per citarne alcuni.

Negli ultimi anni ha ottenuto successi internazionali in alcuni dei principali ruoli del grande repertorio: Arrigo ne I vespri siciliani (a Tokyo con il Teatro Massimo di Palermo), Pollione in Norma (Macerata), Andrea Chénier (Barcellona), Cavaradossi in Tosca (Parigi, San Francisco, Francoforte, Amburgo e Arena di Verona), Luigi ne Il Tabarro (Francoforte e Amburgo), Gabriele Adorno in Simon Boccanegra (Berlino e Francoforte), Radames in Aida (Londra, Berlino, Verona, Lipsia, Monaco di Baviera, Orange, Verona, Barcelona e San Francisco), Don José in Carmen (Losanna), Riccardo in Un ballo in maschera (Francoforte), Turiddu in Cavalleria rusticana (Chicago), Pinkerton in Madama Butterfly (San Diego), Don Carlos (Francoforte), Calaf in Turandot (San Diego), Otello (Francoforte, Amburgo, Tokyo), Des Grieux in Manon Lescaut (Amburgo), Maurizio in Adriana Lecouvreur di Cilea (Barcelona).

Nel corso della stagione 2016/17 ha interpretato Otello ad Amburgo, al New National Theatre di Tokyo, e alla Deutsche Oper am Rhein, Turandot al Teatro Petruzzelli di Bari, ToscaTurandot e Aida all’Arena di Verona, Manon Lescaut al Teatro Regio di Torino, Madama Butterfly al Festival d’Opéra Avenches.

Fra gli impegni stagione 2017/18 : Andrea Chénier al Festival Internacional de Música de Macau, in seguito ha cantato I Pagliacci alla Monnaie de Bruxelles e alla Deutsche Oper am Rhein, Otello alla Staatsoper di Amburgo, Aida all’Arena di Verona.