Francesco Landolfi 2017-12-05T16:15:15+00:00
FRANCESCO LANDOLFI
FRANCESCO LANDOLFIworld 🌐

Nato a Caserta, il baritono Francesco Landolfi ha interpretato i principali ruoli verdiani e pucciniani in prestigiosi teatri internazionali e sale da concerto, sotto la direzione, fra gli altri, di Riccardo Muti, confermandosi uno fra i più interessanti interpreti Italiani della sua generazione.

È apparso in Teatri quali Deutsche Oper di Berlino, Opera di Lipsia, Staatstheater di Monaco, Theater di Klagenfurt, Art Music Center di Seoul, Royal Opera House Muscat in Oman, Bahrain National Theatre, Epidaurus di Atene, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino di Firenze, Teatro Aurora di Malta, Teatro dell’Opera di Roma, Regio di Parma, Theatre di Praga, Teatro Municipale di Piacenza e Teatro Lirico di Cagliari.

Ha collaborato con direttori del calibro di Riccardo Muti, Renato Palumbo, Bruno Bartoletti, Omer Meir Wellber, Julian Kovatchev, Corrado Rovaris, Giampaolo Maria Bisanti, Giacomo Sagripanti, Lukas Karytinos, Lorenzo Viotti, Giuliano Carella, Fabrizio Maria Carminati, Andrea Battistoni, Guglielmo Garcia Calvo, Nicola Paszkowski, Roberto Rizzi Brignoli, Diego Matheuz, Colin Attard e Anthony Bramall.

Nella stagione 2014/2015 ha interpretato Nabucco (ruolo eponimo) al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e all’Opera di Lipsia, Manon Lescaut (Lescaut) e Rigoletto all’Opera di Roma, Tosca (Scarpia) al Teatro di Gozo, Aida (Amonasro) alla Staatsoper di Monaco e al Taormina Festival, Falstaff (Ford) al Teatro Alighieri di Ravenna, all’Opera Giocosa di Savona e al Teatro del Giglio di Lucca

Ha aperto la stagione 2015/2016 interpretando Rigoletto e Nabucco presso l’Opernhaus di Lipsia, Scarpia ad Atene e Cosenza, Traviata all’Opera di Firenze

Nel corso della stagione 2016/17 ha interpretato Rigoletto (ruolo del titolo) all’Opera di Stoccarda, alla Deutsche Oper di Berlino e alla Frankfurt Oper, Aida (Amonasro) alla Deutsche Oper di Berlino, Tosca (Scarpia) al National Theatre di Praga e Traviata (Germont) in Giappone in tournée con il Teatro Comunale di Bologna.

Fra gli impegni della stagione 2017/18: Stiffelio (Stankar) al Teatro Regio di Parma, Rigoletto nei Teatri di Pavia, Jesi e Como. Brescia, Cremona e Bergamo, La traviata (Germont) nei Teatri di Treviso, Ferrara, Rovigo, Tosca(Scarpia) al Teatro Regio di Parma e al National Theatre di Praga.

Ha inciso L’Arlesiana di Cilea con la Philharmonisches Orchester di Freiburg per l’etichettta SWR.

Diplomato al Conservatorio Statale di Benevento si è specializzato presso il CUBEC di Vignola, l’Accademia Internazionale della Voce di Torino e l’Accademia Internazionale della Lirica di Sulmona. Vincitore di numerosi concorsi, fra i quali il “Toti Dal Monte”, il “Mattia Battistini”, il “Ruggero Leoncavallo”, il “Mario Lanza”, il “Maria Caniglia”, il “Giacomo Lauri Volpi”, il Concorso “As.Li.Co.” di Como e “A. Belli” di Spoleto.