Juan José de León 2017-12-01T11:29:10+00:00
JUAN JOSÉ DE LEÓN
JUAN JOSÉ DE LEÓNworld 🌐

Nato in Texas nel 1984, “resident artist” alla Pittsburgh Opera per due stagioni consecutive, dove ha avuto modo di interpretare i ruoli di Tamino (Die Zauberflöte) e Nadir (Les Pêcheurs de Perles), si è rapidamente imposto come uno dei migliori tenori belcantistici della sua generazione. 

Nel corso della stagione 2014/15 ha debuttato presso il Teatro alla Scala in due produzioni successive: Lucia di Lammmermoor(Lord Arturo) e I Pagliacci (Beppe). Fra gli altri importanti debutti annovera la Wiener Staatsoper come Conte di Almaviva (Il barbiere di Siviglia) con la direzione di Jean-Christophe Spinosi, la Lyric Opera of Chicago come Tenore Italiano (Capriccio) e il MET di New York nella prima mondiale di Two Boys di Nico Muhly. Ha interpretato inoltre Il barbiere di Siviglia (Conte d’Almaviva) alla New Israeli Opera di Tel Aviv, alle Terme di Caracalla di Roma e Palma de Mallorca, e La Cenerentola (Don Ramiro) a Stoccarda.

Ha inaugurato la stagione 2015/16 debuttando presso l’Opéra National de Paris come Tenore Italiano in Capriccio di R. Strauss. In seguito ha vestito i panni del Conte d’Almaviva ne Il barbiere di Siviglia presso l’Opera Australia di Sydney, l’Austin Lyric Opera e ad Essen.

Ha inaugurato la stagione 2016/17 interpretando Peppe ne I Pagliacci al Teatro Regio di Torino con la direzione di Nicola Luisotti. In seguito la interpretato La Cenerentola (Don Ramiro) all’Opéra de Limoges e all’Opéra National de Paris.

Fra gli impegni della stagione 2017/18La Cenerentola (Don Ramiro) alla Deutsche Oper am Rhein di Düsseldorf, all’Opéra de Montreal e al Theater Basel, La Sonnambula (Elvino) allo Staatstheater Stuttgart, Il viaggio a Reims alla Graz Opernhaus.

Vincitore di numerosi concorsi internazionali, è stato finalista alle Metropolitan Opera National Council Auditions (2011), primo premo al Mildred Miller International Vocal Competition, secondo premio al Sergio Franchi Prize, premio della critica al Marcello Giordani International Vocal Competition e terzo premio alla Dallas Opera Guild Vocal Competition. Ha ottenuto un Master in Musica alla Southern Methodist University e la laurea in “Arts in Music” alla University of North Texas.