Mirco Palazzi 2018-01-22T13:58:47+00:00
MIRCO PALAZZI
MIRCO PALAZZIworld 🌐

Definito dalla critica un interprete dalla nobiltà d’argento e coinvolgente musicalità, specialista del repertorio belcantistico italiano e di quello mozartiano, dopo aver debuttato all’Opera Festival di Wexford nel 2001, si esibito nei più grande teatri del mondo, collaborando fra gli altri con Antonio Pappano e Riccardo Chailly.

Ha preso parte ad importanti produzioni in teatri quali Teatro alla Scala di Milano, Liceu de Barcelona, Washington Opera, Dallas Opera, Teatro Regio di Torino, Teatro La Fenice di Venezia, Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, Opera di Roma, Philarmonie di Colonia, Gewandhaus di Lipsia, Barbican Centre di Londra, Suntory Hall di Tokyo, Tchaikovsky Hall di Mosca.

Nel corso della sua carriera ha collaborato con direttori d’orchestra del calibro di Roberto Abbado, Rinaldo Alessandrini, Riccardo Chailly, Myung-whun Chung, Diego Fasolis, Valery Gergiev, Christopher Hogwood, Antonio Pappano, Gianandrea Noseda, Alberto Zedda, e con registi quali Luca Ronconi, Pierluigi Pizzi, Denis Krief e Robert Carsen.

Nella stagione 2016/17 ha interpretato Semiramide (Assur) con l’Orchestra of the Age of Enlightenment presso la Royal Albert Hall di Londra, Rosmonda d’InghilterraLa Cenerentola e Semiramide al Maggio Musicale Fiorentino, Anna Bolena (Enrico VIII) e Maria Stuarda (Talbot) all’Opéra de Marseille, Otello (Elmiro) al Teatro San Carlo di Napoli, Il viaggio a Reims (Lord Sidney) alla Royal Danish Opera e Maometto II (ruolo del titolo) al Rossini in Wildbad Festival.

Ha inaugurato la stagione 2017/18 interpretando Jérusalem (Roger) al Teatro Regio di Parma. In seguito Lucia di Lammermoor (Raimondo) e Semiramide (Assur) alla ROH Covent Garden di Londra e Pulcinella (Basso) al Teatro San Carlo di Napoli.

Fra gli impegni della stagione 2017/18Jérusalem (Roger) al Teatro Regio di Parma. In seguito Lucia di Lammermoor (Raimondo) e Semiramide (Assur) alla ROH Covent Garden di Londra,  Pulcinella (Basso) al Teatro San Carlo di Napoli, Il barbiere di Siviglia (Don Basilio) all’Opéra de Marseille e al Théâtres de la Ville de Luxembourg, Mosè in Egitto (Mosè) al Teatro San Carlo di Napoli, Anna Bolena (Enrico VIII) al Teatro Filarmonico di Verona, Don Giovanni (Leporello) al Teatro Regio di Torino.3

Vasta anche la discografia con incisioni per Decca, Euroarts, Naxos, Bongiovanni, Operarara, Arthaus, Unitel, Opus Arte, Euroarts.